Psicosi furti nell’Alto Casertano. Due residenti si inseguono a vicenda

Immagine di repertorio

PIEDIMONTE MATESE – La situazione che si sta vivendo nei comuni dell’Alto Casertano, a causa dei recenti furti nelle abitazioni, sta creando una vera e propria psicosi.

Dopo il caso del presunto elicottero militare e del carabiniere in borghese scambiato per un ladro è avvenuto un altro simpatico siparietto tra due residenti tra Piedimonte Matese ed Alife.

Due cittadini si sono scambiati, reciprocamente, per dei ladri. L’equivoco è nato mentre i due uomini si trovavano in auto, mentre percorrevano la provinciale. Un sorpasso azzardato ed una manovra repentina hanno insinuato il sospetto di una possibile rapina o di un furto in casa, così dopo essersi bloccati a vicenda, hanno chiamato i carabinieri.

Una volta giunti sul posto è stavo svelato il mistero, entrambi hanno spiegato di essersi sbagliati.