Follia al Pronto soccorso di Aversa: 38enne colpisce un carabiniere

L’uomo è stato ammanettato ed arrestato e sarà processato per direttissima nella giornata di domani

Immagine di repertorio

Aversa38enne entra al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa e lascia la sua auto parcheggiata nella corsia di emergenza riservata ai mezzi di soccorso.

E’ accaduto nella tarda serata di sabato. Quando il personale di vigilanza ha invitato l’uomo a spostare l’auto, l’uomo si è rifiutato ed ha aggredito le guardie giurate.

Proprio in quel momento un carabiniere della sezione operativa della compagnia di Aversa, fuori servizio, si trovava al pronto soccorso e, dopo aver esibito il tesserino di riconoscimento, rinnovava l’invito al 38enne di spostare l’auto, ma senza alcun successo.

A quel punto sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di polizia di Aversa che hanno tentato invano, insieme al collega carabiniere, di convincere l’uomo a spostare la vettura.

Il 38enne si è scagliato contro gli agenti colpendo al volto con un pugno il militare. L’uomo è stato ammanettato ed arrestato e sarà processato per direttissima nella giornata di domani.