Prof. accoltellata, interviene il Ministro dell’Istruzione. Il 17enne finisce in istituto

Il Ministro chiama la prof ferita al volto a Santa Maria a Vico

SANTA MARIA A VICO / ACERRA – Sulla vicenda della professoressa Franca Di Blasio di 54 anni, colpita al volto da un fendente sferrato da un suo studente di 17 anni, interviene anche la Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli.

«È gravissimo quanto avvenuto all’Istituto ‘Ettore Majorana’ di Santa Maria a Vico» – continuando – «È inaccettabile il fatto stesso che lo studente sia andato a scuola portando con sé un coltellino».

La ministra Fedeli ha anche chiamato la dirigente dell’Istituto per avere informazioni sull’accaduto esprimendo piena solidarietà e vicinanza a tutto l’istituto.

Sottolinea la Fedeli: «Simili episodi di violenza non dovrebbero mai accadere, men che meno in un luogo come la scuola, in cui educhiamo le nostre ragazze e i nostri ragazzi al rispetto e il cui obiettivo è formare cittadine e cittadini consapevoli e responsabili», si legge su Il Mattino.

Per quanto riguarda il 17enne il pm del Tribunale dei Minori ha poi disposto il fermo per lesioni aggravate e porto illegale di oggetti atti ad offendere, ed è stato condotto a Napoli presso il Centro di Primo Accoglienza minorile dei Colli Aminei.