Prof accoltellata. Il 17enne di Acerra finisce nel carcere minorile

La decisione del giudice del tribunale dei minori

SANTA MARIA A VICO / ACERRA – Il 17enne di Acerra che giovedi scorso ha accoltellato la sua insegnante presso l’istituto superiore Bachelet-Majorana di Santa Maria a Vico, finirà in carcere.

Lo ha deciso il Gip presso il tribunale di Minori di Napoli, che oggi ha convalidato l’arresto per lesioni aggravate, disponendone la traduzione in carcere dal centro di prima accoglienza dove si trovava.

Potrebbe finire nel carcere minorile napoletano di Nisida o in quello sannita di Arpaia.

Intanto, la professoressa Di Blasio, è stata dimessa sabato con una ferita al volto per la quale sono stati necessari ben 32 punti di sutura, inoltre oggi è stata ricevuta a Roma dal premier Paolo Gentiloni.