Processo alle figlie del boss. Ecco tutte le condanne dei 25 imputati

Condanne più lievi rispetto alle richieste del Pm

CASAL DI PRINCIPE – In dirittura d’arrivo il processo alle due figlie del boss Bidignetti, insieme con altri 25 imputati.

Katia Bidognetti è stata condannata a 6 anni, invece dei 15 chiesti dal pm, grazie alla tesi difensiva dell’avvocato difensore Domenico Dello Iacono. Il giudice la ha assolta da tutte le accuse di estorsione che le venivano contestate.

Queste le decisioni del giudice:

Amerigo Quadrano 11 anni
Vincenzo Schiavone 8 anni 8 mesi 10mila 666 euro di multa
Giacomo Simonetti 8 anni 4 mesi
Carlo Taurino 8 anni 4 mesi
Giuseppe Vezzone 6 anni
Orietta Verso 5 anni mille euro di multa
Giuseppe Bianchi 11 anni 16 mila euro
Ciro Aulitto 9 anni
Antonio Baldascino 7 anni 8 mesi
Katia Bidognetti 6 anni
Teresa Bidognetti 3 anni 4 mesi
Vincenzo Bidognetti 6 anni
Luigi Bitonto 8 anni 4 mesi
Stanislao Cavaliere 4 anni e 4 mesi
Gaetano Cerci 12 anni
Gabriele Cioffi 8 anni 4 mesi
Domenico D’Alterio 8 anni e 4 mesi
Luigi D Luca 7 anni
Vincenzo De Luca 9 anni 8 mesi
Giovanni Lubello assolto
Mirko Feola 7 anni e 9 mesi
Umberto Maiello 8 anni 10 mesi 20 giorni
Raffaele Manfredi 7 anni 8 mesi 9 mila euro di multa
Carmine Micillo 8 anni 10 mesi 10mila 666 euro di multa
Dionigi Pacifico 15 anni 16 mila euro di multa
Francesco Puoti 8 anni 10 mesi 10mila 666 euro di multa