Camorra ed estorsioni. Quasi 300 anni di carcere per 28 esponenti del clan Bidognetti

Sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, ricettazione ed estorsione

CASAL DI PRINCIPE – Si è conclusa la requisitoria davanti dal Tribunale di Napoli nei confronti di 28 esponenti del clan Bidognetti.

L’inchiesta ha riguardato le attività illecite del clan, soprattutto le estorsioni, grazie anche alle testimonianze di alcuni collaboratori di giustizia

Tra gli indagati spiccano i nomi delle due figlie ed una nuora del boss Francesco Bidognetti. Gli imputati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, ricettazione ed estorsione, delitti, questi ultimi, aggravati dal metodo mafioso.

Ecco i nomi e le condanne chieste dal PM:

16 anni per Ciro Aulitto (1956, Castel Volturno);
12 anni per Antonio Baldascini (1961, Casal di Principe);
12 anni per Giuseppe Basco (1987, Frignano);
16 anni per Giuseppe Bianchi (1978, Casal di Principe);
15 anni per Katia Bidognetti (1982, Casal di Principe);
6 anni per Teresa Bidognetti (1990, Casal di Principe);
12 anni per Vincenzo Bidognetti (1985, Casal di Principe);
5 anni per Stanislao Cavaliere (1966, Casal di Principe);
15 anni per Gaetano Cerci (1965, Casal di Principe);
12 anni per Gabriele Cioffi (1975, San Nicola);
12 anni per Domenico D’Alterio (1969, Castel Volturno);
12 anni per Antonio Luigi De Luca (1980, Giugliano);
12 anni per Vincenzo De Luca (19977, Casal di Principe);
12 anni per Mirco Feola (1980, San Nicola la Strada);
8 anni per Giovanni Lubello (1986, Casal di Principe);
14 anni per Umberto Maiello (1959, Casal di Principe);
10 anni per Raffaele Manfredi (1988, Casal di Principe);
15 anni per Carmine Micillo (1953, Castel Volturno);
20 anni per Dionigi Pacifico (1962, Casal di Principe);
12 anni per Francesco Puoti (1973, San Cipriano d’Aversa);
20 anni per Amerigo Quadrano (1967 Castel Volturno);
14 anni per Vincenzo Schiavone (1966, Casal di Principe);
12 anni per Giacomo Simonetti (1977, San Cipriano d’Aversa);
12 anni per Carlo Taurino (1974, Mondragone);
12 anni per Ciro Taurino (1972, Mondragone);
12 anni per Giuseppe Verrone (1984, San Cipriano d’Aversa);
6 anni per Orietta Verso (1974, Parete);
12 anni Luigi Bitonto (Castel Volturno);