Soldi dei Casalesi in Sardegna. Dissequestrati i beni

Dopo l'assoluzione degli imputati è stato disposto il dissequestro dei beni

Immagine di repertorio

Casal di Principe – Il 29 ottobre c’è stata l’assoluzione, di imprenditori e politici, nell’ambito del processo riciclaggio di denaro dalla provenienza illecita presso il tribunale di Cagliari.

In seguito a quell’assoluzione, nella giornata di ieri, è stato disposto il dissequestro di tutti i beni sequestrati, appartenenti, tra gli altri anche all’imprenditore Nicola Fontana, difeso dall’avvocato Vittorio Giaquinto.

Nel collegio difensivo anche gli avvocati Alfredo Marrandino e Paolo Trofino.

Gli imputati erano rimasti tutti coinvolti nell’indagine della direzione distrettuale antimafia di Cagliari condotta dal pm Emanuele Secci e dal Gico della Guardia di finanza su presunti giri di denaro reinvestiti dalla camorra in resort di lusso.