Pozzi contaminati dall’arsenico. Incontro in Regione

Nulla di fatto. Riunione rinviata

CASERTA – Convocata una nuova riunione con argomento principale i pozzi sequestrati a San Nicola la Strada.

ll sindaco di San Nicola la Strada Vito Marotta, l’assessore all’Ambiente Lucio Bernardo ed il responsabile dell’Area Tecnica Giulio Biondi, in seguito anche al sequestro giudiziario dei pozzi nell’area dell’ex Saint Gobain, hanno formalmente richiesto un’audizione alla Commissione Ambiente del consiglio regionale della Campania.

All’ordine del giorno della commissione c’erano diversi argomenti riguardanti l’area vasta “Lo Uttaro”.

La conclusione a cui è giunta la commissione, su proposta del presidente Gennaro Oliviero, dopo un ampio dibattito e confronto tra tutte le parti, dopo aver ascoltato le osservazioni dei rappresentanti dell’Arpac regionale e provinciale, è quella di riconvocare la Commissione Ambiente per venerdì primo marzo alle ore 15.30, invitando a partecipare anche i rappresentanti della dell’ASL e della Provincia (oggi assenti) e della Sogesid, la società incaricata anni addietro dell’intero piano di caratterizzazione della più ampia area vasta “Lo Uttaro”.