Caserta – E’ fuggito da una struttura sanitaria dove era stato ricoverato in quanto positivo al covid-19.

Ieri pomeriggio è stato bloccato dalla Polizia Ferroviaria nella stazione di Napoli Centrale, insieme ad una seconda persona, appena sono scesi da un treno “Frecciarossa” partito da Torino.

Si tratta di un pregiudicato con precedenti per furto ma aveva scontato la condanna ed era libero. Dai successivi accertamenti è emersa la cosiddetta “nota di ricerca“, riguardante solo il fuggitivo, ma sono stati fermati entrambi e condotti nel presidio della Protezione Civile.

Gli agenti della Polfer hanno avvertito l’Asl e trasferito i due in una struttura sanitaria Covid della provincia. Lì sono stati sottoposti a controlli e al tampone il cui risultato è atteso nei prossimi giorni.

Avrebbe riferito di essere tornato in campania per raggiungere l’abitazione di una sua parente. Ora si stanno ricostruendo tutti gli spostamenti ed i contatti.