20 positivi in azienda: focolaio tra Caserta e Napoli

In corso il tracciamento degli spostamenti e di tutti i contatti diretti dei contagiati all'interno e all'esterno dell'azienda

Immagine di repertorio

Caivano – Un nuovo focolaio di coronavirus è stato scoperto presso un’azienda di macellazione avicola di Caivano.

20 dipendenti, sottoposti al tampone rinofaringeo, sono risultati positivi, altri 50, invece sono negativi. I contagiati sono tutti residenti tra le province di Napoli e Caserta, al momento le loro condizioni di salute non destano preoccupazione e sono in isolamento domiciliare.

In corso il tracciamento degli spostamenti e di tutti i contatti diretti dei contagiati all’interno e all’esterno dell’azienda.

Molto probabilmente nelle prossime ore potrebbe essere disposta la chiusura dell’azienda per la sanificazione di tutti i locali.