PORTICO DI CASERTA – Un uomo è stato arrestato dai carabinieri del comando di Portico di Caserta con l’accusa di aggressione ed evasione dagli arresti domiciliari.

Nella giornata di ieri, la sera di Natale, il violento è evaso di casa, ed è giunto presso l’abitazione della sua ex compagna.

Dopo aver fatto irruzione, preso dall’ira, l’ha violentemente aggredita, con spinta, schiaffi e pugni.

Solo grazie all’intervento dei carabinieri si è potuto evitare il peggio. L’uomo, dopo essere stato bloccato dagli uomini dell’Arma, è stato riconfinato agli arresti domiciliari in attesa del giudizio del Gip.