Assolto dopo un anno di indagini: accusato solo perchè stava facendo il suo lavoro

Si trovava lì per lavoro ma è stato accusato di favoreggiamento

Immagine di repertorio

Portico di Caserta – A. G. dipendente di una società, che svolge lavori di pulizia, sanificazione, manutenzione aree verdi, difeso dall’Avv. Carolina Rosa Pagano, è stato assolto dal G.U.P. del Tribunale di Napoli Nord – Dr. Saladino “perché il fatto non sussiste”.

L’uomo era accusato di favoreggiamento nei confronti di tre persone originarie di Caivano, coinvolte in un’indagine legata allo spaccio di droga.

I Carabinieri del N.O.R.M – Sezione Operativa della Compagnia di Casoria, a partire dal mese di settembre del 2019, al fine di monitorare una fiorente attività di spaccio nella zona di Pascarola – Caivano, avevano predisposto un mirato servizio di osservazione.

L’uomo che, in quel periodo, si trovava ad effettuare prestazioni lavorative venne denunciato all’autorità giudiziaria per favoreggiamento personale ex art 378 c.p.. Secondo l’accusa, infatti, avrebbe agevolato i tre giovani ad eludere le investigazioni dell’Autorità, riferendo ai militari di essersi recato presso quei luoghi, solo per effettuare un servizio di derattizzazione, invece per l’accusa si trovava lì per acquistare della droga.

Il Pubblico Ministero aveva chiesto la condanna a due anni di reclusione. In realtà la sua unica colpa è stata quella di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato, così come l’avvocato Pagano è riuscita a dimostrare in sede di discussione del giudizio abbreviato.

Ha sostenuto, infatti, l’assoluta estraneità ai fatti del suo assistito. Il dipendente della società, che svolge lavori di pulizia, sanificazione, manutenzione aree verdi, si trovava sul posto, effettivamente, solo per un’operazione di disinfestazione e derattizzazione. La difesa ha dimostrato, inoltre, che l’imputato, al momento dei fatti, non ha mai avuto alcun tipo di rapporto con i tre soggetti, né acquistato dagli stessi sostanza stupefacente. Da qui l’assoluzione con formula piena.