Massacra di botte moglie e figlia con un bastone. Arrestato 55enne Casertano

I carabinieri lo hanno bloccato e condotto in carcere

Immagine di repertorio

Pontelatone – Ha preso a calci e pugni moglie e figlia 23enne, colpendole anche con un bastone.

Si tratta di un 55enne, residente a Pontelatone, il quale è finito in carcere per maltrattamenti e lesioni.

I carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione del 55enne su richiesta delle vittime; qui hanno appreso che in seguito ad una lite per futili motivi, l’uomo aveva pestato moglie e figlia, procurando loro ferite non gravi.

L’uomo è stato condotto presso la casa circondariale Casertana e dovrà risponde di maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni.