Pizzo di Natale. Altre 3 persone coinvolte. Sono tutte di Trentola e San Marcellino

Indagini dei carabinieri in corso

TRENTOLA DUCENTA / SAN MARCELLINO – Sarebbero coinvolte altre persone nella tentata estorsione avvenuta nella giornata di ieri presso una concessionaria di San Marcellino.

Oltre all’arresto di Ernesto Fioravante, sarebbero state fermate altre 2 persone, mentre una terza è attualmente ricercata, tutti residenti tra i comuni di Trentola Ducenta e San Marcellino.

Le informazioni sono ancora frammentarie in quanto le indagini, condotte dalla DDA di Napoli, sono attualmente in corso.

Il tutto è partito da una tentata estorsione, circa 2000 euro, nei confronti di una nota concessionaria di auto di San Marcellino.