PICCHIA E AGGREDISCE LA CONVIVENTE. Arrestato 41enne algerino a San Felice a cancello

SAN FELICE A CANCELLO – I Carabinieri della Stazione di San Felice a Cancello (CE), in via Napoli di quel centro,  hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, del cittadino algerino  Fakir Ali Cherif, cl. 1975.

I militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, sono stati avvicinati, sulla pubblica via, da una donna visibilmente scossa e impaurita, la quale denunciato che, poco prima, era stata aggredita e malmenata dal proprio convivente. La vittima è stata condotta presso il pronto soccorso dell’ospedale di San Felice a Cancello dove è stata riscontrata affetta da ecchimosi coscia posteriore dx e stato d’ansia reattiva con giorni 7 di prognosi.

Nel frattempo i militari dell’Arma hanno provveduto a rintracciare e bloccare l’aggressore che era già stato, l’8 dicembre 2015, arrestato unitamente ad un suo connazionale, per tentato omicidio in concorso, commesso ai danni della stessa donnaLe successive dichiarazioni della vittima hanno permesso di accertare le analoghe e reiterate condotte violente subite. Fakir Ali Cherif è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE).