Giallo nel Casertano. Trovato esanime in strada, muore 5 giorni dopo. Avviate indagini

I carabinieri hanno avviato le indagini del caso

Immagine di repertorio

SAN FELICE A CANCELLO – Venne ritrovato svenuto in stato di incoscienza domenica pomeriggio in Via Napoli, il 28enne Petru Pinticanu operaio rumeno.

Inizialmente soccorso e trasportato all’ospedale di Maddaloni, venne poco dopo trasferito al Cardarelli di Napoli, ma non si è mai più ripreso.

Nella giornata di oggi è sopraggiunto il decesso per cause ancora in fase di accertamento. Gli uomini dell’arma dei carabinieri di San Felice a Cancello hanno avviato un indagini per cercare di ricostruire la dinamica dei fatti.

Predisposta l’autopsia sul corpo del 28enne per accertare le cause del decesso. Nel caso si trattasse di un’aggressione, i militari potrebbero avviare un indagine per omicidio.