Perseguita una donna. 31enne Casertano fermato dai carabinieri. Trovata una pistola

Sequestro preventivo di una pistola, detenuta legalmente dal padre

Immagine di repertorio

Sessa Aurunca / Capua – I carabinieri della Stazione di Minturno, a conclusione di una specifica attività investigativa, si sono portati a Sessa Aurunca per dare esecuzione a una misura cautelare personale nei confronti di un 31enne di Capua.

Uno stalker, stando ai riscontri degli inquirenti. L’uomo, G.C., è ritenuto responsabile del reato di atti persecutori di una donna di Minturno.

Nello specifico, il provvedimento dell’autorità giudiziaria appena notificato a carico dell’uomo prevede il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, e il divieto di comunicare con la stessa.

Contestualmente, i militari operanti hanno proceduto al sequestro preventivo di una pistola, detenuta legalmente dal padre del predetto indagato, convivente con il 31enne.