Perseguita la sua convivente. Arrestato 22enne dai carabinieri

SAN MARCELLINO – I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta (CE), in San Marcellino (CE),  hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli Nord.

Tale ordinanza è stata emessa nei confronti del cittadino nigeriano Aiyaemhe Timothy, cl. 1993, residente a San Marcellino.

L’uomo è ritenuto responsabile di atti persecutori e lesioni nei confronti della propria convivente connazionale.

Il provvedimento cautelare è scaturito a seguito delle indagini svolte dai carabinieri dopo la denuncia sporta dalla vittima lo scorso 25 luglio.