PERQUISIZIONE DEI NAS TRA NAPOLI E CASERTA. Sequestro di farmaci e medicinali

NAPOLI NORD – I carabinieri del NAS di Napoli hanno eseguito 21 decreti di perquisizione, emessi dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord a carico di depositi farmaceutici e farmacie, nonché rappresentanti farmaceutici, corrieri e dipendenti.

Alla base dell’operazione l’ipotesi di reato di riciclaggio, distribuzione e commercializzazione illecita di farmaci di dubbia provenienza.

Le operazioni sono state condotte tra la provincia di Napoli e Caserta. I militari del NAS, unitamente a personale dei rispettivi Comandi Provinciali, hanno sequestrato migliaia di confezioni di farmaci detenuti illegalmente e in condizioni non regolamentari, un deposito abusivo sotto sequestro e vari dispositivi telematici.