Pasquale muore a 20 anni in un incidente in vacanza. Indagini in corso

CAMPANIA (SAN GIORGIO A CREMANO) – Tragedia in vacanza nella giornata di ieri in Grecia sull’isola di Zante, dove ha perso la vita un 20enne campano in un incidente stradale.

Si tratta di Pasquale Sacco originario di San Giorgio a Cremano, e figlio di un noto avvocato civilista. In base alle prime informazioni il giovane si trovava a bordo di un quad quando, per dinamiche in fase di accertamento è stato travolto e ucciso da un’auto di grossa cilindrata.

Pasquale ed il suo amico, come riportato dal Mattino, erano fermi sul ciglio della strada quando è sopraggiunta la vettura che lo ha centrato in pieno. L’impatto è stato violentissimo ed il giovane è morto sul colpo. Nella giornata di oggi la salma dovrebbe rientrare in Italia.