Ucciso dal treno in corsa. E’ giallo sulla morte del 66enne di San Marcellino

In corso tutti gli accertamenti del caso per ricostruire la dinamica

Immagine di repertorio

SAN MARCELLINO – L’uomo investito ed ucciso dal treno Intercity Roma Napoli, via Aversa, è Pasquale Costanzo, 66enne di San Marcellino.

Sono ancora tanti i punti da chiarire. Gli investigatori stanno vagliando le immagini di sorveglianza installate nei pressi del luogo della tragedia per cercare di ricostruire la dinamica.

Un vero e proprio giallo da chiarire. La vicenda è avvenuta intorno alle 9,00 del mattino di ieri. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 e gli agenti della Polizia Ferroviaria.

Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi, anche se quella più probabile possa essere quella del gesto volontario, anche in base alla testimonianza dei macchinisti del treno.