Parete. Operaio muore dopo una caduta di 6 metri

In corso la ricostruzione della dinamica della tragedia

PARETE – Purtroppo è deceduto l’operaio 40enne di Parete dopo la caduta da un’altezza di circa 6 metri.

Il drammatico incidente è avvenuto lo scorso 21 febbraio, ma dopo circa 20 giorni di ricovero è sopraggiunto il decesso come confermato dal sito casertanews.

Per ragioni ancora in via di accertamento, l’uomo, è precipitato nel vuoto da un’impalcatura.

L’impatto con il suolo è stato violentissimo, e venne ricoverato d’urgenza in ospedale, purtroppo a causa del sopraggiungere di complicazioni mediche il suo cuore ha smesso di battere. In corso la ricostruzione della dinamica della tragedia.