Parete. Luigi comincia la riabilitazione. Il sindaco: “daremo un sostegno alla famiglia”

PARETE – Luigi P., il 14enne di Parete ferito da un proiettile vagante alla testa nel giorno della scorsa Vigilia di Natale è stato trasferito presso il Maugeri di Telese.

Proprio in questa struttura del beneventano si darà inizio alla fase riabilitativa del giovane, con la speranza di una pronta guarigione.

Il trasferimento è stato disposto dopo che nei giorni scorsi aveva dato segnali di miglioramento, muovendo gli arti ed aprendo gli occhi. Piccoli segnali di una ripresa che da tanta speranza agli amici e soprattutto alla famiglia.

“E’ una bella notizia – dice il sindaco Gino Pellegrino – speriamo che anche sul fronte investigativo qualcosa si muova. Intanto però come amministrazione stiamo pensando di dare un concreto aiuto economico ai genitori di Luigi, che sono in difficoltà; il padre, agricoltore, sta lavorando poco per stare vicino al figlio, e per questo dobbiamo muoverci, aiutando magari la famiglia di Luigi anche a trovare un alloggio”.