Panificio abusivo con canna fumaria in amianto. Blitz a Sant’Antimo

SANT’ANTIMO – Gli agenti della polizia municipale di Sant’Antimo hanno eseguito un controllo presso una sorta di panificio, risultato abusivo.

I vigili hanno riscontrato alimenti in cattivo stato di conservazione, panificazione abusiva ed inquinamento. Si trova nei pressi del centro storico, dove insieme con il personale dell’Ispettorato sanitario dell’Asl Napoli Nord, si sono trovati difronte uno scenario terribile.

Fili elettrici scoperti, cibo avariato, canna fumaria in cemento e amianto.

Al responsabile è stata contestata una multa da 5000 euro ed una denuncia a piede libero, inoltre è stato sottoposto a sequestro circa 40 kg di pane già confezionato e pronto per essere immesso sul mercato.

Fermati anche dei veicoli che trasportavano in zona con pane per la vendita.