Panico sul treno a Villa Literno. Uomo aggredisce controllore e passeggeri

VILLA LITERNO – Durante il pomeriggio di ieri il capotreno della tratta Napoli Villa Literno è stato aggredito da un uomo con il biglietto non vidimato.

L’aggressione sarebbe scattata dopo che il controllore ha chiesto il biglietto all’extracomunitario, scatenando, così la sua ira.

Inoltre, non si è accontentato di aggredire il capotreno, si sarebbe scagliato anche contro alcuni passeggeri intervenuti per riportare la calma.

La donna, capotreno, si è vista costretta a chiamare la Polfer. Il giovane era infatti sceso alla stazione di Aversa, ma gli agenti hanno provveduto a bloccare il facinoroso e, dopo averlo identificato, a denunciarlo a piede libero.

Come riportato dal corrieredelmezzogiorno.it, al momento dell’aggressione, tra i passeggeri c’era anche l’esponente del Movimento 5 Stelle Antonio Graziano che ha filmato la scena.