Orta. 13 auto bruciate. Indagini per rintracciare i responsabili

Le successive indagini potranno far evincere nuovi elementi e dare un nome agli autori di reati di furti e/o rapine e reati ambientali

Orta di Atella – In località San Pancrazio nel territorio comunale di Orta di Atella , martedì 10 febbraio, è scattata un’operazione congiunta volta alla tutela dell’ambiente da parte dei Carabinieri coordinati dal Comandante Mar. Magg. Antonio Di Resta e della Polizia Municipale guidata Comandante Cap. Pasquale Pugliese.

Le pattuglie, giunte nelle località San Pancrazio, Località Cerbone e località San Giorgio si sono trovate di fronte 13 autoveicoli abbandonati su suolo pubblico e dati alle fiamme.

È scattata un’informativa di reato alla Procura della Repubblica di Napoli Nord e sono stati posti sotto sequestro penale 13 autoveicoli ritrovati privi di targa.

Le successive indagini potranno far evincere nuovi elementi e dare un nome agli autori di reati di furti e/o rapine e reati ambientali.

Gli autoveicoli sono stati rimossi dal suolo preservando la tutela dell’ambiente.