Orta di Atella. Il giornalista De Michele aggredito dopo lo scioglimento

Solidarietà del presidente dell’Ordine dei Giornalisti Campania Ottavio Lucarelli

Immagine di repertorio

Orta di Atella – Ancora un’aggressione ai danni del giornalista Mario De Michele, molto attivo sulla zona dell’Agro Atellano.

In base ad una prima ricostruzione dei fatti lunedì pomeriggio sarebbe stato affiancato da una moto, mentre percorreva via Oscar Luigi Scalfaro a Sant’Arpino.

I due uomini in sella al veicolo lo hanno costretto a fermarsi ed è scattata l’aggressione. Sarebbe stato schiaffeggiato e la sua auto presa a bastonate.

Prima di andare via i due aggressori avrebbero detto: “E’ colpa tua se hanno sciolto il Comune di Orta. Ora smettila di scrivere sul campo sportivo di Succivo“.

Naturalmente la vicenda è stata denunciata alle autorità. Intanto arriva il messaggio di solidarietà del presidente dell’Ordine dei Giornalisti Campania Ottavio Lucarelli:

“Solidarietà mia e di tutto l’Ordine dei giornalisti della Campania al collega Mario De Michele , aggredito e schiaffeggiato per aver denunciato gli affari nel Comune di Orta di Atella recentemente sciolto. Già nei mesi scorsi De Michele era stato vittima di minacce all’attenzione della Procura di Napoli e delle forze dell’ordine.”