Orrore a Capua: cane legato e gettato nel Volturno

Recuperata la salma dell’animale che veniva affidata al personale dell’A.S.L. per le operazioni di loro competenza

Questa mattina una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta composta da esperti in tecniche S.A.F. (Speleo Alpino Fluviali) è intervenuta nel Comune di Capua allertati da alcuni passanti che avevano notato un cane bloccato nel fiume Volturno vicino ad uno dei pilastri del ponte romano.

I Vigili del Fuoco, una volta giunti sul posto, subito si sono messi all’opera per il salvataggio installando un paranco che ha permesso ai soccorritori di calarsi giù con un gommone e soccorrere il povero cane.

Purtroppo una volta avvicinatosi al cane si è potuto constatare che l’animale non era più in vita e che era stato ucciso legandogli al collo dei pesi da palestra con una fune.

Pertanto si è provveduto al recupero della salma dell’animale che veniva affidata al personale dell’A.S.L. per le operazioni di loro competenza.