Operazione Alto Impatto nel Nolano. 4 denunce e decine di verbali

NOLA – Vasta operazione dei carabinieri della Compagnia di Nola durante un servizio ad alto impatto per contrastare la delinquenza.

Durante tale operazione sono state denunciate 4 persone. Si tratta di un 34enne di Pomigliano d’Arco, il quale fermato ad un posto di blocco ha fornito false dichiarazioni sull’identità.

Denunciato anche un rumeno 38enne residente a Sperone (Avellino) bloccato in atteggiamento sospetto a Nola nonostante il divieto di ritorno nel comune, anche un 19enne di San Gennaro Vesuviano sorpreso in piazza Margherita a San Gennaro Vesuviano in possesso di un coltello di genere proibito e di un 35enne di Saviano che trasportava sulla sua vettura 7 bombole di gpl senza alcuna autorizzazione.

Nel corso dei contestuali controlli alla circolazione stradale sono state contestate 14 infrazioni, tra le quali alcune per mancanza di assicurazione, con il conseguente sequestro delle vetture. Segnalati alla prefettura 12 giovani trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana detenute per uso personale.