MADDALONI / ERCOLANO – Tragedia questa mattina sul cratere del Vesuvio, dove un operaio di 63 anni, originario di Maddaloni, è morto a seguito di un malore.

Il fatto è accaduto intorno alle 12,30, quando l’uomo, operaio di una ditta Casertana incaricata del ripristino del sentiero 5, si è allontanato dal cantiere.

A trovarlo accasciato a terra una guida turista la quale ha lanciato immediatamente l’allarme.

Sul posto sono accorsi i medici del 118 e gli uomini dell’arma dei carabinieri, ma purtroppo non c’era più nulla da fare.

Sembrerebbe che la vittima fosse affetta da problemi cardiologici.