Duplice omicidio suicidio nel Casertano. La prima ricostruzione dei fatti

Solo i rilievi degli esperti potranno chiarire la dinamica della tragedia

TEANO – Emergono alcuni dettagli sulla ricostruzione della tragedia avvenuta nella giornata di ieri in un frutteto nel comune di Teano.

Intorno alle 19,00 sono stati uditi circa 5 colpi di fucile da alcuni residenti della zona i quali hanno allertato i carabinieri della locale stazione.

Da una prima ricostruzione il 72enne Franco Fioretti, esperto cacciatore, avrebbe imbracciato il fucile ed avrebbe aperto il fuoco contro il figlio 44enne, Felice Fioretti, commercialista presso la città di Santa Maria Capua Vetere.

Lo avrebbe colpito prima al petto e poi alla testa. In un secondo momento ha puntato l’arma contro la moglie Angelina Barotta, colpendola alla testa, ed infine ha rivolto il fucile contro se stesso, uccidendosi.

La furia omicida si sarebbe scatenata al culmine di una probabile lite. I carabinieri del comando di Capua stanno cercando di ricostruire attentamente la dinamica dei fatti con rilievi e perizie.