Uccide moglie e figlio e poi si suicida. Strage nel Casertano

Una tragedia sulla quale stanno indagando i carabinieri per cercare di ricostruire la dinamica

TEANO – Giungono conferme riguardanti la tragedia avvenuta nella serata di ieri nel comune di Teano nella zona di Taverna Zarone.

I carabinieri su segnalazione di un passante hanno trovato i corpi senza vita di F.F., 76 anni, la moglie B.A., 63 anni, e del figlio F.F., 44 anni, tutti originari di Pietramelara.

Dalle prime informazioni si tratterebbe di due omicidi ed un suicidio, infatti il 76enne armato di fucile avrebbe ucciso moglie e figlio per poi puntare l’arma contro se stesso.

Sul caso stanno indagando gli uomini dell’arma dei carabinieri di Capua, i quali hanno avviato tutti gli accertamenti del caso per cercare di ricostruire la dinamica, ma soprattutto le motivazioni che avrebbero spinto l’uomo a compiere questo gesto.

La zona del ritrovamento è stata posta sotto sequestro, così come le salme, trasportato al reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta per l’esame autoptico.