Home Cronaca Omicidio a Secondigliano. Ucciso pregiudicato di 55 anni vicino al clan Licciardi

Omicidio a Secondigliano. Ucciso pregiudicato di 55 anni vicino al clan Licciardi

In corso le indagini del caso

SECONDIGLIANO – La vittima dell’omicidio alla periferia di Napoli, è un pregiudicato di 55 anni, Francesco Climeni.

L’agguato è avvenuto in viale Altair nel quartiere di Secondigliano, ucciso a colpi di pistola all’interno di una Smart.

Contro di lui sono stati esplosi vari colpi di pistola, almeno 5. Dalla dinamica si penserebbe ad un possibile regolamento di conti.

L’uomo, secondo gli inquirenti, era ritenuto molto vicino al clan Licciardi. Sull’episodio indaga la Polizia di Stato.