Omicidio Ottaviani nell’Alto Casertano. Dopo 9 anni svolta nelle indagini

DRAGONI – Nell’aprile del 2008, Sandro Ottaviani uscì di casa insieme al cognato per poi sparire nel nulla.

Come ricostruito dai carabinieri di Piedimonte Matese, quella mattina l’imprenditore Ottaviani si incontrò in un capannone nel comune di Dragoni con un altro imprenditore locale, con il quale era in corso un contenzioso proprio relativo alla struttura.

Da allora si sono perse del tutto le sue tracce, venne ritrovata la vettura proprio nei pressi del capannone. L’auto era chiusa con all’interno la giacca ed il portafoglio.

Inizialmente si pensò ad un allontanamento volontario, ma ben presto il quadro cambiò ed i carabinieri iniziarono ad indagare per rapimento, omicidio ed occultamento di cadavere.

Dopo 9 anni di indagini forse gli inquirenti sono arrivati ad una svolta. Due persone sono indagate per i reati sopra elencati e a partire da mercoledi inizieranno le ricerche del corpo, con l’ausilio dei cani molecolari in grado di fiutare un odore anche a chilometri di distanza.