Giovane calciatore Casertano ucciso. Arrestato l’assassino, ha confessato

Indagini lampo della polizia. Il responsabile arrestato

SAN FELICE A CANCELLO – Durante la notte scorsa è stato ucciso il giovane calciatore dilettante, Nicola Della Morte, 23 anni originario della provincia di Caserta, San Felice a Cancello, ma residente nella provincia di Sondrio.

Il responsabile è stato arrestato dalla Polizia ed avrebbe confessato l’omicidio. Si tratta di Daniele Ventriglia, 25enne, il quale lo avrebbe accoltellato al culmine di una discussione con la vittima.

Da una prima ricostruzione dei fatti la notte del delitto l’arrestato è uscito di casa con due coltelli da cucina in tasca ed ha raggiunto il circolo della Polisportiva Ottava.

Purtroppo durante la lite Nicola è stato accoltellato a morte. Recuperata anche l’arma utilizzata dall’assassino. In corso ulteriori accertamenti sulla vicenda.