Caserta. Omicidio Mongillo. Sconto di pena per Zampella

Accolta la richiesta degli avvocati difensori

CASERTA – Sconto di pena per Antonio Zampella, condannato per la morte di Marco Mongillo.

Da 19 si è passati ad 8 anni di reclusione, in quanto è stata accolta la richiesta degli avvocati difensori di Zampella, secondo i quali si è trattato di una morte accidentale.

In primo grado Antonio Zampella venne condannato a 19 anni e 8 mesi di reclusione.

Marco Mongillo, 20 anni, fu ucciso da un colpo di pistola alla testa nell’appartamento di Zampella.

L’imputato ha sempre sostenuto che si sia trattato di gioco finito male.