Omicidio a Castel Volturno: immigrato ucciso con diversi colpi di pistola

Ora le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Mondragone

Immagine di repertorio

Castel Volturno – Sembrerebbe un vero e proprio agguato quello avvenuto nel pomeriggio di ieri, intorno alle 18,00, in via Brescia a Castel Volturno.

Un immigrato di circa 30 anni, di origine nigeriana, è stato ucciso in strada con diversi colpi di pistola. Un suo connazionale, invece, è stato colpito agli arti inferiori, semplicemente perchè si trovava nel luogo sbagliato al momento sbagliato.

Quest’ultimo è stato ricoverato presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno, ma non è in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato di Castel Volturno ed i carabinieri del distaccamento locale e di Mondragone.

Da una prima ricostruzione dei fatti, il commando di fuoco è giunto sul posto con un obiettivo ben preciso. Una volta individuata la vittima, uno dei killer, sembrerebbe di origine italiana, ha sparato diversi colpi di pistola per poi darsi alla fuga.

Ora le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Mondragone.