Oltre 200 interventi dei vigili del fuoco per il nubifragio nel Casertano

PROVINCIA – Il nubifragio che si è abbattuto su tutto il casertano, tra la notte del 10 e 11 settembre ha messo in ginocchio quasi tutta la provincia.

I vigili del fuoco, insieme agli altri corpi, sono stati prima linea fino alle prime ore del disastro.

In provincia di Caserta nei Comuni di Mondragone, Aversa, San Lucio e Castel Volturno i VV.F. hanno effettuato dalla serata circa 90 interventi e rimangono circa 130 da effettuare.

Il dispositivo ordinario è stato potenziato con il richiamo di 8 unità e fortunatamente non si segnalano danni a persone.