Nonnina di 90 anni mette in fuga rapinatore. Il sindaco in visita. FOTO

Non è la prima rapina che subisce

MARCIANISE – Il post del sindaco: Ieri mattina c’è stato un tentativo di rapina in un negozio di sali e tabacchi nel centro di Marcianise.

Una tabaccheria tra le più antiche della Campania: ha cent’anni di vita. All’interno vi era la titolare che ha 90 anni e lavora nella tabaccheria da quando ne aveva 12, quindi da 78 anni. Non la abbandona perché è un suo pezzo di vita. Si chiama Angela Piccolo, è la vedova di un agente della municipale.

Il mese scorso aveva subito un’altra rapina, ieri ha reagito. Ha messo in fuga il rapinatore che era armato di coltello e la minacciava. Ha urlato e il giovane è fuggito. Poi ha chiamato il 113 con l’aiuto di un passante, sul posto è intervenuta subito una volante del commissariato. Il rapinatore è stato inseguito e bloccato a poca distanza. È stato riconosciuto dalla signora che non ha avuto esitazioni e non ha avuto paura.

Il rapinatore è ora ai domiciliari. La signora stamattina era regolarmente al lavoro, nonostante il grande spavento di ieri. E stamattina sono andato con tutta la giunta a salutare la signora nel suo sale e tabacchi, a ringraziarla e ad offrirle un fascio di rose.

Una cittadina esemplare. Coraggiosa. Una cittadina che con la sua azione dà lezioni ad ognuno di noi. È stata una grande gioia stare con lei. Ci ha riempito le tasche di caramelle e ha abbracciato ognuno di noi. Ho ancora addosso il caldo delle sue mani, ho negli occhi il suo volto emozionato. Per me una bellissima mattinata, uno straordinario incontro.