Nicola Inquiento fa scena muta davanti al Giudice. Tra qualche mese tornerà in Romania

Non ha risposto a nessuna domanda

CASAPESENNA – Nicola Inquieto, accusato dalla direzione antimafia di Napoli di essere vicino al clan di Michele Zagaria è stato ascoltato dal Giudice.

Attualmente si trova presso il carcere di Rebibbia, dopo l’estradizione temporanea concessa dalla giustizia Romena.

Non ha voluto rispondere a nessuna delle domande, facendo scena muta davanti gli inquirenti.

E’ accusato insieme al fratello di associazione per delinquere di stampo mafioso, secondo le indagini avrebbe investito i proventi del clan costruendo imperi edilizi in Romania.