Nas ad Acerra. Sequestrati 35 chili di alimenti senza tracciabilità

I prodotti sono risultati irregolari dal punto di vista della documentazione

Immagine di repertorio

ACERRA – Blitz dei militari dell’arma dei Carabinieri del gruppo dei Nas presso un’attività commerciale nel comune di Acerra del rione Spiniello.

Le forze dell’ordine hanno posto sotto sequestro un ingente quantitativo di prodotti alimentari in quanto risultati sprovvisti della relativa documentazione.

I  carabinieri del NAS di Napoli, nell’ambito dei settori della sicurezza alimentare in via Dublino, presso una locale macelleria/gastronomia, hanno eseguito un’ispezione igienico sanitaria, al cui esito ha proceduto al sequestro amministrativo di circa 35 kg alimenti.

Tra la merce sequestrata troviamo carne e prodotti lattiero caseari tutti rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.