NAPOLI. Medico si lancia dall’ottavo piano. Morto sul colpo

NAPOLI NORD – Ancora senza una spiegazione il suicidio avvenuto, ieri mattina, all’Asl 28 di Scampia, distretto 48.

Un medico si sarebbe lanciato dall’ottavo piano della struttura dove stava lavorando ed è morto sul colpo a causa della gravità delle ferite riportate nell’impatto.

Le indagini degli uomini dei carabinieri confermano la dinamica e starebbero cercando le motivazioni per le quali l’uomo abbia compiuto l’estremo gesto.

Ascoltati amici e parenti i quali, negli ultimi tempi, non hanno colto nessun tipo di segnale che facesse pensare ad una tragedia simile a questa.