Muore ustionato a causa di un rogo accanto al suo terreno. Lutto ad Acerra

ACERRA – Purtroppo non ce l’ha fatta l’agricoltore 84enne di Acerra, Giuseppe Antignano, morto dopo alcuni giorni dal ricovero.

Questa mattina si è spento presso la clinica di Acerra a causa della gravità delle ustioni riportate sul corpo.

Era stato investito in pieno da un incendio divampato accanto al suo terreno in località Candelara, lungo la strada ss 162. A trovarlo esanime sono stati i vigili urbani ed i vigili del fuoco accorsi sul posto spegnere le fiamme.

Sarebbe stata avviata un’indagini per accertare se l’incendio sia o meno di origine dolosa.