Immagine di repertorio

E’ morto stroncato da un malore mentre si trovava in una casa a luci rosse. Si tratta di un 66enne residente a Capua.

La tragedia è avvenuta in un appartamento in via Napoli a Santa Maria Capua Vetere, nel rione Sant’Andrea.

Da una prima ricostruzione l’uomo è deceduto per un arresto cardiocircolatorio. Il 66enne era in compagnia di due transessuali di nazionalità brasiliana quando si è accasciato al suolo. Sono state le persone presenti ad allertare il 118.

Quando il personale sanitario è giunto sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

L’appartamento in cui si è verificata la tragedia è stato sottoposto a sequestro dell’abitazione.