Mondragone, spiagge libere vietate. Arriva l’ordinanza

Questa decisione è stata presa per fronteggiare la diffusione del Coronavirus

Immagine di repertorio

Mondragone – Con l’Ordinanza Sindacale n. 25 del 29/05/2020, il sindaco di Mondragone, Virgilio Pacifico, ha chiuso l’accesso alle spiagge libere.

Questa decisione è stata presa per fronteggiare la diffusione del Coronavirus, visto l’eccessivo numero di persone che si sono recate in spiaggia in questi giorni.

Si legge nella nota:

VALUTATA, l’elevata frequentazione, durante tutto l’arco della settimana, delle spiagge del centro cittadino, ove la pratica dell’esposizione solare può costituire potenziale pericolo per affollamenti e conseguenti assembramenti di persone;

ORDINA dal 29 maggio 2020 e fino all’adozione del piano comunale, per soddisfare la fruizione delle spiagge libere, il DIVIETO DI ACCESSO ALLA SPIAGGIA LIBERA del Comune di Mondragone.