Home Cronaca 93enne ucciso a coltellate: ricostruzione in aula del delitto

93enne ucciso a coltellate: ricostruzione in aula del delitto

L'uomo venne fermato dai militari e dopo un lungo interrogatorio ha confessato il delitto

Mondragone – E’ in corso il processo per l’omicidio di Pantaleo Di Pilato, il 93enne di Mondragone, ucciso a coltellate dall’amico Francesco Pernice, di 85 anni.

Il delitto si è consumato lo scorso ottobre del 2019 nell’abitazione di via Marechiaro. La furia omicida sarebbe scaturita da motivi economici. La discussione è degenerata in lite, fino a quando l’85enne avrebbe estratto un taglierino, colpendolo in diverse parti del corpo.

In aula è stato ascoltato in Corte d’Assise a Santa Maria Capua Vetere il perito tecnico nominato, il quale ha effettuato una ricostruzione della dinamica.

La lesione che avrebbe provocato la morte dell’anziano sarebbe quella al collo, ma sono stati diversi i colpi inflitti alla vittima, soprattutto al volto.

Ascoltati anche i carabinieri di Mondragone che intervennero sul posto. L’uomo venne fermato dai militari e dopo un lungo interrogatorio ha confessato il delitto.