Furti e “cavalli di ritorno” nelle aziende agricole. 2 condanne ed un’assoluzione

Condanna di secondo grado per due imputati. Colpite aziende agricole tra i comuni di Mondragone, Castel Volturno e Falciano del Massico

Mondragone – La corte d’Appello di Napoli ha condannato a 22 anni di carcere Rustem Llesci, in combinazione con altre due sentenze.

In primo grado era stato condannato a 26 anni. Due mesi, invece, per Giuseppe Fabozzi, in aumento per la continuazione sulla pena di 2 anni e 6 mesi.

È stato assolto Paolo Martino, 45 anni San Cipriano d’Aversa. I tre sono stati accusati di rapina ed estorsione attraverso la prassi dei “cavalli di ritorno”, così spesso vengono chiamati queste tipologie di vendite susseguite ad un furto, ai danni delle vittime.

Quasi sempre sono state colpite aziende agricole tra i comuni di Mondragone, Castel Volturno e Falciano del Massico.