“Mio marito è un ladro bravissimo” 280mila euro in tre mesi. Così si vantava la moglie

Arrestate anche due donne. Mogli di due della banda

CASERTA – Fondamentali anche le intercettazioni telefoniche dei componenti della banda, utili ad inchiodare i malviventi i quali hanno messo a segno decine di colpi tra le province di Caserta, Napoli e Salerno.

Mio marito è un ladro bravissimo” così si vantava al telefono con amici la moglie di uno dei componenti del gruppo specializzata in furti in abitazione nel Casertano. Sono tutti provenienti dal Rione Traiano e dal quartiere Pianura a Napoli.

Dalle conversazioni intercettate degli indagati, è emerso il guadagno di soli tre mesi, 280.000 euro, “lavorando notte e giorno”, affermavano a telefono, come se rubare fosse un vero lavoro.

Fondamentali i ruoli di Anna Artuso, moglie di Reale Pasquale e Tiziana Di Biasi, moglie di Esposito Salvatore.

Hanno dimostrato di conoscere le dinamiche del gruppo ed evidenziando, in più circostanze, la disponibilità a sostenerne l’attività criminosa, anche esponendosi al rischio di essere scoperte. In particolare, entrambe le donne si sono recate in diverse circostanze a recuperare i sodali in occasione di furti non “riusciti”, come quelli del 13 luglio e del 6 novembre 2018 a Caserta ovvero hanno partecipato alla commissione di furti con il compito di “palo” per segnalare l’eventuale arrivo delle forze dell’Ordine.

L’elenco completo degli arresti:

SALVATI Salvatore, nato a Napoli il 28.12.1974, destinatario della misura cautelare della custodia in carcere
REALE Pasquale, nato a Napoli il 12.12.1986, destinatario della misura cautelare della custodia in carcere
ATTANASIO Pasquale, nato a Napoli il 21.02.1994, destinatario della misura cautelare della custodia m carcere
PENGUE Cristian, nato a Napoli il 03.08.1998, destinatario della misura cautelare della custodia in carcere
ESPOSITO Salvatore, nato a Napoli il 01.03.1989 destinatario della misura cautelare della custodia in carcere
GAROFALO Salvatore, nato a Napoli il 19.08.1985, destinatario della misura cautelare della custodia in carcere
ARTUSO Anna, nata a Napoli il 25.05.1988, destinataria della misura cautelare degli arresti domiciliari
DI BIASI Tiziana, nata a Napoli il 01.04.1974, destinataria della misura cautelare degli arresti domiciliari
SALVATI Patrizio, nato a Napoli il 19.09.1971, destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari
TOMASELLI Rocco, nato a Napoli il 04.02.1990, destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari
SCAMARDI Marco, nato a Napoli il 11.05.1991, destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari
IORIO Pasquale, nato a Napoli il 08.07.1989, destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari