Minorenne violentato da un 37enne. Scattano le indagini dei carabinieri

ACERRA – Un ragazzino di 17 anni sarebbe stato violentato da un 37enne nella sede del Partito Democratico di Acerra.

Questa è la denuncia choc di un minore, fatta agli uomini dell’arma dei carabinieri i quali si sono presentati in piazza Castello ad Acerra, ed i locali del PD sono stati posti sotto sequestro.

Sarebbe già stato fermato e posto sotto interrogatorio, come riporta il sito edizionecaserta, ma al momento sull’intera vicenda vige ancora uno stretto riserbo.

Sui fatti indagano i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna e la Procura di Nola. La violenza sarebbe stata consumata nel pomeriggio di sabato, il 37enne accusato è stato rilasciato in attesa di ulteriori elementi investigativi.