Minaccia moglie e figlio con un’ascia. Arrestato 42enne

L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria

Immagine di repertorio

Sparanise – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua (CE), in Sparanise (CE), hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per violenza, minaccia, resistenza a P.U., e maltrattamenti in famiglia, di un 42enne bulgaro, domiciliato in Sparanise.

I militari dell’Arma, a seguito della richiesta di intervento pervenuta sull’utenza 112, sono giunti presso l’abitazione segnalata dove era in corso una lite in famiglia e dove hanno sorpreso l’arrestato, che per futili motivi, brandendo un’ascia, prima si era scagliato contro la moglie ed il figlio minore, entrambi conviventi, e poi anche contro altri due connazionali intervenuti in difesa della donna e del ragazzo.

Durante le concitate fasi della colluttazione, questi ultimi due, sono riusciti a disarmarlo, ma uno di loro ha riportato una ferita al braccio sinistro. Anche se disarmato, l’esagitato, accortosi della presenza dei Carabinieri, si è subito scagliato contro di loro, i quali, con non poche difficoltà sono riusciti ad immobilizzarlo.

L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.